Dipartimento di Matematica

Roma TRE

 

Seminario di Matematiche Complementari “Federigo Enriques”

Storia Epistemologia Didattica



Più che le differenze di metodo e le indicazioni dei programmi influisce
sull'efficacia dell'insegnamento il valore degli insegnanti,
la loro mentalità, la comunicativa, la passione che portano
alle cose insegnate,la larghezza degli interessi che li fa capaci di
mettersi al posto degli allievi e di sentire con essi.

Federigo Enriques, Le matematiche nella storia e nella cultura (1938)

Prossime conferenze

  • Sara Massenzi (Università Roma Tre) Mary Everest Boole (1832-1916) e l’istruzione matematico-scientifica infantile: dalla storia alla scuola di oggi
  • Esther Levenson (Tel Aviv University) Titolo da definire
  • Luca Dell’Aglio (Università della Calabria) Il concetto di vettore fra matematica e fisica, a partire dalla riflessione di Tullio Levi-Civita (1873-1941)
  • Fulvia Furinghetti (Università di Genova) I giornali dedicati all'insegnamento della matematica nel secondo Ottocento: professionalizzazione e creazione di un’identità.
  • Emilia Florio (Università della Calabria) Le costruzioni geometriche nella matematica nell’Islam medievale
  • Ana Millán Gasca e Giovanna Di Siena (Università Roma Tre) Pensiero pedagogico e pensiero matematico attorno alla questione dell’istruzione scientifica infantile
    nell’Ottocento, attraverso la figura di Friedrich Fröbel (1782-1852)

“Seminario Enriques”

Ritorna alla Home