Home ]

Togliatti

Eugenio Togliatti (Orbassano 1890-Genova 1977)

Studied in Torino with C. Segre and G. Fano. Taught in Z¸rich (since 1924) and Genova (since 1926). He was also member of the Accademia Nazionale dei Lincei.

Students: Gallarati.

Main commemorations and studies: Gallarati Boll. dell'Unione Mat. Ital., (4), 15-A, 1978, 490-493.

Bibliography

[1]          Sul comportamento d'un sistema  di linee d'una superficie rispetto ad alcune operazioni eseguite su di esso, Periodico di Mat., (3), 9,1912, 169-174.

[2]          Sulle superficie algebriche, del 5ƒ ordine, irriducibili, con un fascio ellittico di coniche, Rend. della R. Acc. dei Lincei, (5), 21,1912, 35-37.

[3]          Sulle superficie algebriche contenenti infinite coniche, Rend. della R. Acc. dei Lincei, (5), 24,1915, 307-311.

[4]          Sulle superficie di 6ƒ ordine contenenti infinite coniche, (2 papers), Rend. della R. Acc. dei Lincei, (5), 24,1915, 329-332; 388-392.

[5]          Le superficie di sesto ordine con infinite coniche, Mem. del R. Ist. Lombardo di Scienze e Lettere, 21, 1914-1917, 243-307.

[6]          Su alcune classi di sistemi lineari di reciprocitý degeneri tra spazi ad n dimensioni, Atti della R. Acc. delle Scienze di Torino, 52, 1916-1917, 759-778.

[7]          Sui fasci di reciprocitý degeneri tra spazi ad n dimensioni, Atti della R. Acc. delle Scienze di Torino, 52,1916-1917, 628-645.

[8]          Un tipo semplice di reti di reciprocitý degeneri di prima specie tra spazi ad n dimensioni, Rend. della R. Acc. Nazionale dei Lincei, (5), 26, 1917, 553-557.

[9]          Intorno ad un tipo notevole di sistemi lineari di reciprocitý degeneri tra spazi ad n dimensioni, in Scritti matematici offerti ad Enrico D'Ovidio, Fratelli Bocca, Torino, 1918, 130-148.

[10]      Questioni di forma e di realitý relative a fasci di quadriche in uno spazio ad n dimensioni, Ann. di Mat. pura e applicata, (3), 30, 1921, 75-117.

[11]      Rappresentazione delle rigate dei primi ordini, in geometria descrittiva, col metodo di Mayor, V. Bona, Torino, 1921.

[12]      Sulle varietý a tre dimensioni e di quart'ordine che son luoghi di almeno €2 rette, (2 papers), Rend. della R. Acc. dei Lincei, (5), 30, 1921, 22-25; 252-255.

[13]      Review of: G. Scheffers, Lehrbuch der darstellenden Geometrie, Periodico di Mat., (4), 1, 1921, 368-370.

[14]      Sulle varietý a k dimensioni contenenti almeno €k rette, Atti della R. Acc. delle Scienze di Torino, 57, 1921-1922, 91-102.

[15]      Sui meccanismi articolati nelle costruzioni di geometria elementare, Periodico di Mat., (4), 2, 1922, 41-49.

[16]      Sul volume della sfera, Esposizione storico-comparativa, Periodico di Mat., (4), 2, 1922, 305-326.

[17]      A proposito del teorema degli intorni circolari, Boll. dellíUnione Mat. It., 3, 1924, 16-18.

[18]      Sulle V2 di S5 con coincidenze di tangenti principali, Atti del R. Ist. Veneto di Scienze, Lettere e Arti, 87,1927-1928, 1373-1421.

[19]      Una configurazione notevole di "reticoli" sopra una superficie dello spazio ordinario, Boll. dellíUnione Mat. It., 7,1928,18-24.

[20]      Una generazione della superficie cubica con punto doppio e di una f5 con cubica doppia e punto doppio, Atti della Soc. Ligure di Scienze e lettere, (n. s.), 7, 1928, 230-232.

[21]      Alcuni esempi di superficie algebriche degli iperspazi che rappresentano un'equazione di Laplace, Commentarii Math. Helvetici, 1, 1929, 255-272.

[22]      Review of: M. Grossmann, Darstellende Geometrie f¸r Maschineningenieure, Boll. di Mat., (n. s.), 8, 1929, LXIV-LXV.

[23]      Costante (Computo di costanti), Enciclopedia Italiana, 11,1931, 596-597.

[24]      Curvatura, Enciclopedia Italiana, 12, 1931, 171-172.

[25]      Cuspide, Enciclopedia Italiana, 12, 1931, 188.

[26]      Equazioni di 2ƒ, 3ƒ, 4ƒ grado ed altre equazioni algebriche particolari. Sistemi di equazioni algebriche di tipo elementare, in L. Berzolari -D. Gigli (editors), Enciclopedia delle matematiche elementari, 1, Hoepli, Milano, 1932, 261-321.

[27]      Review of: F. Shilling, Projektive und nichteuklidische Geometrie, Boll. di Mat., (n. s.), 11, 1932, XLIV-XLVI.

[28]      Review of: F. Shilling, Die Pseudosph”re und die Nichteuklidische Geometrie, Boll. di Mat., (n. s.), 11, 1932, XLVI.

[29]      Review of: O. Veblen, Analysis Situs, Boll. di Mat., (n. s.), 12, 1933, LIX-LXII.

[30]      Review of: E. Cartan, Les espaces mÈtriques fondËs sur la notion díaire; id, Les espaces de Finsler; P. Delens, La mÈtrique anulaire des espaces de Finsler, Boll. di Mat., (n. s.), 13, 1934, LXXX-LXXXIII.

[31]      Alcune osservazioni intorno ad una particolare superficie di 5ƒ ordine, in Studi in onore del Professore S. Ortu Carboni, Tip. del Senato, Roma, 1935, 253-259.

[32]      Paradosso (Paradossi matematici), Enciclopedia Italiana, 26, 1935, 275-277.

[33]      Review of: F. Enriques-O. Chisini, Lezioni sulla teoria geometrica delle equazioni, Boll. di Mat., (n. s.), 14, 1935, LV-LVII.

[34]      Review of: F. Schilling, Die Pseudosph”re und die nichteuklidische Geometrie, Boll. di Mat., (n. s.), 14, 1935, LXII-LXIII.

[35]      Review of: E. Weiss, Einf¸hrung in die Liniengeometrie und Kinematik, Boll. di Mat., (n. s.), 14, 1935, LXXXIII-LXXXIV.

[36]      Introduction ý la thÈorie des sÈries d'Èquivalence sur une surface algÈbrique, LíEnseignement Math., 35, 1936,256-268.

[37]      Sperimentale (Geometria), Enciclopedia Italiana, 32, 1936, 337-339.

[38]      Sulle forme cubiche dello spazio a cinque dimensioni aventi il massimo numero finito di punti doppi, in Scritti matematici offerti a Luigi Berzolari, Ist. Mat. Univ. di Pavia, 1936, 577-593.

[39]      Review of: E. Salkowski, Affine Differentialgeometrie, Boll. di Mat., (n. s.), 15, 1936, IX-X.

[40]      Ancora sulle forme cubiche dello spazio a cinque dimensioni aventi il massimo numero finito di punti doppi, Atti del 1ƒ Congresso dell'Unione Mat. It., 1938, 254-258.

[41]      Geometria proiettiva, in D. Gigli-L. Berzolari (editors), Enciclopedia delle matematiche elementari, II, Hoepli, Milano, 1938, 251-306.

[42]      Massimi e minimi, in D. Gigli-L. Berzolari (editors), Enciclopedia delle matematiche elementari, II, Hoepli, Milano, 1938, 1-71.

[43]      Review of: G. Fano, Geometria non euclidea, Boll. di Mat., (n. s.), 17, 1938, XII-XIII.

[44]      Una notevole superficie di 5ƒ ordine con soli punti doppi isolati, Festscrift Rudolf Fueter, Fretz A.G., 1940, 127-132.

[45]      Sopra una proprietý caratteristica delle rette e delle coniche, Boll. di Mat., (4), 1, 1940, 2-6.

[46]      Review of: G. Kowalewski, Magische Quadrate und magische Parkette; id, Der Keplersche K–rper und andere beispiele, Boll. di Mat., (4), 1, 1940, XXVI-XXVIII.

[47]      Review of: F. Conforto, Superficie razionali, Boll. dell'Unione Mat. Ital., (2), 3, 1941, 74-78.

[48]      Review of: E. Weiss, Punktreihengeometrie, Boll. dell'Unione Mat. Ital., (2), 3, 1941, 162-165.

[49]      Alcune osservazioni sulle superficie razionali che rappresentano equazioni di Laplace, Ann. di Mat. pura e applicata, (4), 25, 1946, 325-339.

[50]      Maria Giovanna Sittignani, Boll. dellíUnione Mat. It., (3), 3, 1948, 96.

[51]      Sulle superficie monoidi col massimo numero di punti doppi, Ann. di Mat. pura e applicata, (4), 30, 1949, 201-209.

[52]      Sulle superficie algebriche col massimo numero di punti doppi, Rend. del Sem. Mat. dellíUniv. e Politecnico di Torino, 9, 1949-50, 47-59.

[53]      Review of: L. Berzolari et alii (editors), Enciclopedia delle Matematiche elementari, III, Boll. dell'Unione Mat. Ital., (3), 5, 1950, 368-376.

[54]      Sulla geometria intrinseca di un gruppo continuo di trasformazioni, Rend. Sem. Mat. e Fisico di Milano, 22, 1951, 90-102.

[55]      Gino Loria, Rassegna Mensile di Israel, 18, 1952, 499-505.

[56]      Superficie algebriche ed equazioni di Laplace, Atti dellíAcc. Ligure di Scienze e Lettere, 9, 1952, 136-154.

[57]      Review of: L. Hefter, Grundlagen und analytischer Aufbau der Projektiven, Euklidischen, Nichteuklidischen Geometrie, Boll. dell'Unione Mat. Ital., (3), 7, 1952, 195-196.

[58]      Review of: P. Ruffini, Opere matematiche, Boll. dell'Unione Mat. Ital., (3), 8, 1953, 209-210; 10, 1955, 419.

[59]      Review of: G. Ascoli, Lezioni di Matematiche Complementari, Boll. dell'Unione Mat. Ital., (3), 8, 1953, 344-345.

[60]      Gino Loria, Boll. dellíUnione Mat. It., (3), 9, 1954, 115-118.

[61]      Review of: L. Bianchi, Opere, v. I, Boll. dell'Unione Mat. Ital., (3), 9, 1954, 96-97.

[62]      Alcune vedute recenti sulle trasformazioni cremoniane, Conferenze del Sem. Mat. dellíUniv. di Bari, 19, 1956, 1-12.

[63]      La proprietý isoperimetrica del cerchio dal punto di vista elementare, Atti della Soc. Mathesis, 1956, 8-12.

[64]      Sulla matrice caratteristica d'una trasformazione cremoniana tra piani, Rend. del Sem. Mat. dellíUniv. e Politecnico di Torino, 16, 1956-57, 361-370.

[65]      Federigo Enriques, Rend. di Mat. e applicazioni, (5), 16, 1957, 12-22.

[66]      Un'osservazione sulle reti omaloidiche di curve piane, in Scritti matematici in onore di Filippo Sibirani, Zuffi, Bologna, 1957, 281-284.

[67]      Francesco Sbrana, Atti della Soc. Mathesis, 1958, 17-21.

[68]      Francesco Sbrana, Atti dellíAcc. Ligure di scienze e Lettere, 15, 1958, 466-471.

[69]      Review of: I. Jaglom-W. Boltjanski, Konvexe Figuren, Boll. dell'Unione Mat. Ital., (3), 13, 1958, 445-446.

[70]      Luigi Brusotti, Atti Soc. Mathesis, 1959, 74-76.

[71]      (editor), L. Bianchi, v. XI, Corrispondenza, Cremonese, Roma, 1959.

[72]      Sur les variÈtÈs ý trois dimensions de l'espace ý cinq dimensions dont les tangentes principales prÈsentent des coincidences, Actes dul III Colloque de gÈomÈtrie diffÈrentielle du Centre Belgique de Recherches MatÈmatique, 1961, 65-76.

[73]      Varietý a tre dimensioni particolari, Rend. del Sem. Mat. dellíUniv. e Politecnico di Torino, 21, 1961-62, 77-85.

[74]      Un'osservazione sulle direzioni inflessionali d'una trasformazione cremoniana tra due piani, Ann. di Mat. pura e applicata, (4), 57, 1962, 403-408.

[75]      Il ìprogramma" di Erlangen, Cultura e Scuola, 2, 1962-1963, 224-229.

[76]      L'insegnamento della matematica, Atti del Convegno: Insegnamenti scientifici e insegnamenti umanistici nella funzione formativa della scuola secondaria, Accademia Nazionale dei Lincei, Problemi attuali di scienza e di cultura, 39, Roma, 1963, 31-46.

[77]      Review of: MathÈmatiques pour Physiciens et Ingenieurs, Boll. dell'Unione Mat. Ital., (3), 18, 1963, 67-69.

[78]      La formazione del professore delle scuole secondarie nella facoltý di scienze, Atti del Convegno: La funzione dell'Universitý nel mondo contemporaneo. Accademia Nazionale dei Lincei, Problemi attuali di scienza e di cultura, 68; Published, in a reduced form, also in Archimede, 16, 1964, 1-8.

[79]      Inventario dei modelli matematici della biblioteca matematica dellíUniversitý di Genova, Genova, 1966.

[80]      Sulle curve piane di larghezza costante, Periodico di Mat., (4), , 46, 1968, 359-371.

[81]      Alessandro Terracini, Atti della R. Acc. delle Scienze di Torino, 103, 1968-1969, 397-407; anche in: Boll. dellíUnione Mat. It., (4), 2, 1969, 149-152.

[82]      Oscar Chisini, Accademia Nazionale dei Lincei. (Celebrazioni lincee, n. 26), 1969, 1-16.

[83]      Storia di p, Periodico di Mat., (4), 47, 1969, 134-142.

[84]      Leonard Roth, Boll. dellíUnione Mat. It., (4), 3, 1970, 326-332.

[85]      (editor) Considerazioni emerse da riunioni di studi sulla didattica matematica tenutasi presso líistituto di matematica dellíUniversitý di Genova, (jointly with G. Darbo, V. Villani, G. Vecchio, L. Basili, M. Marchi, S. Margiocco, A. Montefiori, D. Palladino, B. Spotorno), Boll. dell'Unione Mat. Ital., (4), 4, 1971, 147.

[86]      Brusotti Luigi, in Dizionario Biografico degli Italiani, 14, 1972, 722-723.

[87]      La biblioteca matematica dellíUniversitý di Genova, Atti dellíAcc. Ligure di Scienze e Lettere, 30, 1973, 339-346.

[88]      Eugenio Beltrami, in Scienziati e Tecnologi, Mondadori, Milano, I, 1975, 130-131.

[89]      Eugenio Bertini, in Scienziati e Tecnologi, Mondadori, Milano, I, 1975, 153.

[90]      Luigi Bianchi, in Scienziati e Tecnologi, Mondadori, Milano, I, 1975, 160-161.

[91]      Guido Castelnuovo, in Scienziati e Tecnologi, Mondadori, Milano, I, 1975, 280-281.

[92]      Luigi Cremona, in Scienziati e Tecnologi, Mondadori, Milano, I, 1975, 346.

[93]      Hermann Grassmann, in Scienziati e Tecnologi, Mondadori, Milano, II, 1976, 33-34.

[94]      Gregorio Ricci-Curbastro, in Scienziati e Tecnologi, Mondadori, Milano, III, 1976, 37-38.

[95]      Corrado Segre, in Scienziati e Tecnologi, Mondadori, Milano, III, 1976, 101.

[96]      Giuseppe Veronese, in Scienziati e Tecnologi, Mondadori, Milano, II, 1976, 230.

[97]      Hieronymous Zeuthen, in Scienziati e Tecnologi, Mondadori, Milano, II, 1976, 313-314.